Fit&Face

RIACQUISIRE GIOVINEZZA E PREVENIRE L’INVECCHIAMENTO

FIT&FACE® è il metodo di allenamento elaborato e messo a punto dalla nostra wellness trainer, Silvia Pengo, per riacquisire giovinezza e prevenire l’invecchiamento.

Si tratta di un insieme di esercizi per i muscoli del viso che dona armonia al resto del corpo, migliorando la postura del collo e di conseguenza, riallineando la colonna.



Il segreto per un viso tonico dalla pelle compatta e luminosa: la palestra. Infatti, per ottenere un viso dall’aspetto più giovane e disteso occorre seguire un programma di esercizi ‘’soft’’ e globali, che coinvolgano viso e corpo.

La nuova tecnica di allenamento della dr.ssa Pengo integra fondamenti dello yoga, della respirazione e della postura, volti alla tonificazione dei punti più critici, andando inoltra ad agire sui principali nodi di accumulo dello stress, quali: bacino, colonna, spalle collo e mandibola.

E’ un successo quello della Pengo Silvia, un elisir della giovinezza, “ha conquistato anche l’interesse degli scienziati, che l’hanno promossa a elisir capace di fermare il tempo: più precisamente, secondo uno studio condotto su donne over 40 pubblicato su Jama Dermatology, praticando la ginnastica facciale 30 minuti al giorno per 2 settimane, si tolgono dal viso 3 anni” così lo dipinge La Repubblica.



Ma nello specifico, di cosa si tratta? Come agiscono gli esercizi della dr.ssa Pengo sull’età del viso?

Riarmonizzando la muscolatura del viso si ottiene un miglioramento profondo della qualità della pelle, attenuando le pieghe determinate da muscoli in ipertono e sostenendola nei punti di cedimento, Anche la grana, il colorito e la consistenza della cute ottengono benefici tangibili, grazie anche all’impulso dato dalla circolazione sanguigna, che revitalizza i tessuti” aggiunge poi “con la pratica, il disegno delle labbra si ridefinisce, il contorno occhi appare più disteso e tonico e la linea della mandibola più definita.

Ma non solo, ‘’un plus non indifferente è che i risultati non si osservano solo sulla qualità della pelle, ma anche sulla struttura ossea del viso, questo è l’effetto più straordinario. Ho potuto verificare nel tempo che dipende, in particolare, dalla distensione dei muscoli masticatori”.